> Il VIDEO - IL GOBBO DI NOTRE-DAME - spettacoli in Accademia - 16/12/2012

    Venerdì 16 Dicembre, alle ore 21, presso l'Accademia dello Spettacolo


    Il gobbo di Notre-Dame

    Musical in 5 quadri di Giacomo Moscato

    (liberamente tratto dal romanzo di V. Hugo e del Capolavoro di animazione di W. Disney)

    Filmati, foto ed elaborazioni videa a cura di Jones Pizzetti

    Cliccare sulle immagini per vedere >> i video in progressione


    Prima parte

    Video Thumb
     

    Seconda parte



    Terza parte

     

    PERSONAGGI


    CLOPIN  -  (cantastorie) - Riccardo Gagliardi                                        QUASIMODO - (gobbo) - Giovanni Prisco

    FROLLO - (funzionario) - Gabriele Fanciulli                                              FEBO  - (capitano) - Claudio Romualdi

    ESMERALDA - (zingara) - Cristina Pagliara                                         VIOLA - (zingara) - Margherita Tosi

    IRIS  - (zingara) - Ginevra Detti                                                                          CARMEN  - (zingara) - Anna Ienco     

    ESTRELLA  - (Zingara) - Daniela Duchi                                                           GERALDINE - (zingara) - Daniela

    JASMINE - (zingara, mamma di quasimodo) - Angela Aiolo         ARCIDIACONO  -  Giuseppe de Rosa

    FANNY - (popolana) - Lucreazia jol                                                                    SOPHIE  - (popolana) - Antonella Malagoli

    VICTOR - (gargoyl)  - Gabriella  Argirò                                                        LAVERNE  - (gargoyl) - Jessica Roggiapane

    HUGO - (gargoyl) - Clarissa Cardoso                                                               CHARLOTTE  - (gargoyl) - Federica Guastella

    VINCENT - (gargoyl) - Greta Saracinelli                                                         MARGOT - (gargoyl) - Eleonora  Amore


     
    QUASIMODO (gobbo) - Giovanni Prisco

     
    ESMERALDA (zingara) - Cristina Pagliara
     
     
    CLOPIN (cantastorie) - Riccardo Gagliardi
     

    FROLLO (funzionario) - Gabriele Fanciulli


    FEBO
    (capitano) - Claudio Romualdi
     VIOLA (zingara) - Margherita Tosi
    IRIS (zingara) - Ginevra Detti

    JASMINE (zingara, mamma di quasimodo) - Angela Aiolo
    CARMEN (zingara) - Anna Ienco
    ESTRELLA (zingara) - Daniela Duchi
    GERALDINE (zingara) - Daniela ...
      
    ATHOS (guardia) - Luca Peretti
     

    SOPHIE (popolana) - Antonella Malagol
     FANNY (popolana) - Lucrezia Jol
     


    VINCENT (gargoyl) - Greta Saracinelli

     MARGOT (gargoyl) - Eleonora Amore

    CHARLOTTE (gargoyl) - Federica Guastella 

     

     

    VICTOR (gargoyl) - Gabriella Argirò
    LAVERNE (gargoyl) - Jessica Roggiapane
    HUGO (gargoyl) - Clarissa Cardoso
     


    PIERRE
    (barcarolo) - Daniele Duchi - ARCIDIACONO - Giuseppe de Rosa

     

      

    La Trama originale

    Notre Dame de Paris narra la storia di Quasimodo, il campanaro gobbo della cattedrale di Notre-Dame  e del suo amore tanto impossibile quanto tragico per Esmeralda, una bella gitana

    Un amore condannato dall'ingiustizia e dall'ipocrisia.

    Quasimodo, costretto dalla sua deformità a nascondersi  dentro la torre della cattedralee a guardare il mondo dall'alto, un giorno vede danzare e cantare sulla piazza davanti alla cattedrale Esmeralda e ne rimane colpito. Ma Esmeralda è infatuata di Febo, il bel capitano delle guardie del Re. Febo è il fidanzato di Fiordaliso, una giovane e ricca borghese, ma la bellezza esotica e sensuale della gitana non lascia indifferente l'uomo, che da subito se ne invaghisce.

    Anche Frollo, l'arcidiacono della cattedrale, in segreto desidera ardentemente la zingara e, spiando le mosse dei due amanti, in un raptus di gelosia pugnala Febo alle spalle. Esmeralda viene arrestata con l'accusa di aver tentato di uccidere il capitano delle guardie e gettata in prigione.

    Frollo, approfittando della situazione, offre la libertà alla donna in cambio del suo corpo. Esmeralda, inorridita, rifiuta e quando Frollo in preda alla follia attenta alla sua virtù, Quasimodo la libera e la nasconde nella sua torre.

    Clopin, amico di Esmeralda e suo difensore, fraintendendo le intenzioni di Quasimodo, attacca la cattedrale, mettendosi a capo di una rivolta, per liberare la bella gitana.

    Nel tentativo di sedare la rivolta, Febo e i suoi uomini mettono a ferro e fuoco la cattedrale, uccidono Clopin e catturano Esmeralda. Per la gitana è la fine.

    Febo spietatamente vuole la morte di Esmeralda perché solo così potrà sposarsi con la sua ricca e gelosa fidanzata.

    Quasimodo, dopo aver assistito all'impiccagione della sua amata, resosi conto del tradimento dell'arcidiacono, folle di rabbia precipita Frollo dalla torre.

    Distrutto dal dolore, il gobbo trasporta il corpo dell'amata alla fossa comune dove si lascia morire al suo fianco.